Allevando gli alpaca la fattoria vince e diventa didattica

Gli alpaca “vicentini”. ARCHIVIO
Gli alpaca “vicentini”. ARCHIVIO
L.N. 14.09.2018

Dopo aver conquistato l’Oscar “Green Veneto” da Coldiretti nella categoria “Impresa 3.Terra”, Alberto Baruffato e Anna Zanella sono al lavoro per avviare la fattoria didattica “Alberto&Anna Alpaca” di Monteviale, il primo allevamento di alpaca nel Vicentino, con cinque esemplari, tre maschi e due femmine, di cui una gravida che partorirà il prossimo anno. Dopo aver ottenuto di recente la certificazione di fattoria didattica, iniziative e progetti si stanno ampliando. «Siamo certificati per quattro tipologie di percorsi – spiega Alberto Baruffato – dall’avvicinamento al mondo degli animali di bambini e adulti alle passeggiate con l’alpaca fino alla lavorazione della fibra, attraverso un corso per realizzare il prodotto finito con il gomitolo fornito da noi. Il 27 ottobre si potrà creare una sciarpa a chilometro zero, per chi desidera imparare a lavorare la fibra, priva di lanolina e quindi anallergica». Continueranno in autunno le passeggiate con gli alpaca e le visite delle scuole. «Anche con ragazzi disabili e questo ci fa molto piacere – continua Baruffato – con gli esemplari più docili, gli alpaca Mirko e Sina, possiamo avvicinare anche loro al mondo degli animali. Tra i progetti in via di sviluppo ci sono corsi di creazioni all’uncinetto per realizzare peluche con lana di alpaca anallergica. Si punta alla creatività e allo sviluppo della manualità». E il prossimo anno l’allevamento dovrebbe ampliarsi con un altro paio di esemplari femmine. • © RIPRODUZIONE RISERVATA