«Molesta paziente»
Medico di base
finisce a processo

Medico di base nei guai. ARCHIVIO
Medico di base nei guai. ARCHIVIO
Diego Neri 15.11.2018

VICENZA. Un medico di base vicentino, di 71 anni, è stato rinviato ieri a giudizio per violenza sessuale, nell’ipotesi lieve delle molestie. Avrebbe infatti abbracciato prima e dato dei baci sul collo poi ad una paziente di 44 anni, che si era presentata nel suo ambulatorio spiegando di essere affetta da una probabile sinusite. Dopo averla visitata, il medico l’avrebbe molestata, e al momento in cui lei stava uscendo l’avrebbe invitata a tornare con fare lascivo. Lei lo aveva denunciato e ora gli chiede 30 mila euro di danni. Il professionista invece si difende: «Mai accaduto nulla del genere».