Minorenne in fuga
col giovane espulso
Ritrovata in stazione

Foto dal profilo Facebook di Tarek e la ragazza
Foto dal profilo Facebook di Tarek e la ragazza
15.11.2018

VICENZA. Una telefonata choc della madre in trasmissione a "Chi l'ha visto?", su Rai 3, ieri sera ha aperto il caso di A., una minorenne vicentina scomparsa, che da tempo ha un legame con un tunisino volto noto alle forze dell'ordine contro il parere della famiglia, di nome Tarek. Ma a tarda ora di ieri, la madre di A. si è fatta viva nuovamente in trasmissione per annunciare che la giovane era in stazione a Vicenza  e stava bene. La ragazza è quindi stata quindi stata ritrovata.

Federica Sciarelli, la conduttrice di "Chi l'ha visto", ha mandato in onda un servizio sulla vicenda della giovane vicentina, dove si sente l'audio di una telefonata tra il tunisino e la madre di A.. L'uomo rifiuta di dare notizie della figlia alla donna, rispondendo: "Da noi sono gli uomini che parlano, non esiste che lo faccia una donna".

La ragazza, ha 17 anni e da qualche settimana era fuggita da casa per raggiungere Tarek, osteggiato dalla famiglia, senza più dare notizie di sè. Da quanto raccontato in trasmissione, l'uomo, espulso con decreto della questura, doveva prendere un volo da Roma per eseguire l'ordine ma, complice un guasto al veivolo, è invece fuggito, e probabilmente è poi stato raggiunto dalla ragazza vicentina.

Sulla vicenda sono in corso le indagini della questura di Vicenza.
 

CORRELATI