Medico muore
dopo l'intervento
per batterio killer

La vittima avrebbe contratto il batterio durante un intervento
La vittima avrebbe contratto il batterio durante un intervento
D.N.11.11.2018

VICENZA. La morte di un medico, causata con ogni probabilità da un batterio, apre scenari inquietanti sull’utilizzo di un macchinario nelle sale operatorie dell’ospedale di Vicenza e di quelle di moltissimi altri nosocomi italiani. Quel batterio, infatti, il medico, piuttosto noto in città, lo avrebbe contratto durante un intervento al cuore.

La procura ha avviato un’inchiesta. La prossima settimana sarà effettuata l’autopsia, dopo un articolato esposto presentato a palazzo di giustizia dalla famiglia della vittima, sulla scorta di un memoriale che il medico aveva compilato fino a pochi giorni prima di morire. Il sospetto è che l'ospedale sapesse del rischio di usare quel macchinario ed abbia tardato a prendere provvedimenti. 

 

CORRELATI