«Votare sì’» L’appello dei sindaci

G.Z. 16.12.2018

Oggi si vota. Dalle 7 alle 23, a Longare, Castegnero e Nanto si deciderà sulla nascita di Pieve dei Berici. I sindaci Gaetano Fontana, Luca Cavinato e Ulisso Borotto invitano a votare per il sì. «Siamo convinti che diventando un unico Comune di maggiori dimensioni ci saranno dei benefici tangibili. In particolare miglioramento dei servizi al cittadino anche con un incremento delle aperture degli uffici territoriali, la possibilità di una maggiore specializzazione del personale, possibili risparmi grazie a maggiori economie di scala, più risorse per investimenti grazie agli incentivi statali e regionali, la possibilità di una migliore organizzazione degli uffici per cogliere appieno l’opportunità dell’autonomia regionale. Miglioramenti senza perdere la nostra identità e legame con il territorio, le parrocchie, le associazioni; le manifestazioni e gli eventi popolari rimarranno gli stessi». Il referendum non prevede in questo caso il raggiungimento di un quorum. «È comunque nostro auspicio che tutti i cittadini aventi diritto si rechino ai seggi per esprimere la propria idea. La scelta sul futuro del nostro territorio e di tutti noi cittadini è troppo importante perché si lasci a pochi questa decisione. Vi esortiamo pertanto a trovare il tempo necessario per andare a votare al vostro seggio. Se condividete con noi questo progetto esprimete un convinto sì, se la pensate diversamente andate comunque a votare, è un’opportunità di democrazia e partecipazione». © RIPRODUZIONE RISERVATA