Inseguimento folle
Agenti speronati
Arrestato 51enne

Gli agenti delle volanti e i vigili dopo l'inseguimento
Gli agenti delle volanti e i vigili dopo l'inseguimento
16.11.2018

VICENZA. Nel primo pomeriggio di oggi è stata notata, in via Muggia, un'auto che procedeva a zig zag in direzione Quinto Vicentino. Gli agenti delle volanti della questura si sono subito lanciati all'inseguimento dell'auto, assieme agli agenti della polizia locale del consorzio Nord Est Vicentino. Il fuggitivo ha quindi tentato di speronare i vigili urbani che avevano istituito dei blocchi alle rotatorie tra Quinto e Lanzè, cercando anche di investire un agente che gli aveva sbarrato la strada. Dopo aver causato danni a segnaletica stradale e messo a repentaglio la sicurezza degli altri utenti della strada, l'uomo è stato inseguito da una volante che ha resistito ai tentativi di speronamento messi in atto dal conducente. Dopo un inseguimento durato circa 5 chilometri, l'auto è stata fermata nel territorio di Gazzo Padovano. Il conducente, un bosniaco di 51 anni residente nel Vicentino e già recidivo per questo tipo di condotte, ha bloccato le serrature delle porte chiudendosi nell'abitacolo, brandendo poi una grossa chiave poligonale all'indirizzo dei poliziotti; gli agenti sono riusciti comunque ad immobilizzarlo e ad arrestarlo. Lo straniero è stato sottoposto all'alcoltest, il quale ha evidenziato un valore superiore a 1,5 grammi per litro.