Inferno in A31
Doppio schianto
Quattro morti

Tragedia in A31
Tragedia in A31
22.05.2018

ALBETTONE. Ore 15 Sale a quattro il numero delle vittime in A31. L'uomo coinvolto nel primo incidente, portato in ospedale in condizioni disperate dopo essere stato sbalzato fuori dall'auto, non ce l'ha fatta. È morto poco dopo al San Bortolo. I feriti sono cinque: non sarebbero gravi. Dopo il tamponamento di tre auto da parte del tir c'è stata una violenta esplosione ed è scoppiato il rogo. Gli occupanti della terza vettura sono riusciti a fuggire mentre tre persone, a bordo delle altre due auto, sono rimaste intrappolate tra le fiamme. 

 

Ore 12.30 Inferno sull'autostrada A31 Valdastico Sud, dove intorno a mezzogiorno si sono verificati due incidenti a breve distanza l'uno dall'altro, entrambi in direzione Piovene Rocchette. Pesantissimo il bilancio che potrebbe essere di almeno tre morti e un ferito grave. (IL VIDEO)

Il primo incidente è avvenuto poco dopo il casello di Albettone-Barbarano: nello schianto tra due auto una persona è stata sbalzata dall'auto. Le sue condizioni sono gravi.

In seguito alla coda che si è formata tra Albettone e Longare un tir ha centrato le auto ferme in colonna: tre hanno preso fuoco. Almeno tre persone sono morte carbonizzate.

Sul posto l'elisoccorso, i vigili del fuoco, la polizia stradale e il personale dell'autostrada. La A31 alle 12.30 è stata chiusa per permettere le operazioni di soccorso.

 

 

CORRELATI