In overdose
mentre guida
il tir in A31

La polizia stradale al casello di Thiene. STUDIOSTELLA
La polizia stradale al casello di Thiene. STUDIOSTELLA
13.11.2018

È andato in overdose mentre guidava un tir da 11 tonnellate ed è finito contro il casello di Thiene sulla Valdastico. Quando i poliziotti della stradale sono intervenuti A.F. (sono state rese note solo le iniziali), di 38 anni, residente a Creazzo, era accasciato sul volante semi incosciente e respirava a fatica. È stato soccorso e portato in ospedale. Il test della saliva ha rilevato che il camionista era positivo agli stupefacenti e nella cabina sono state trovate due siringhe sporche di eroina. A quel punto, sono scattati ritiro della patente e denuncia.

 

L’episodio si è verificato sabato mattina durante un controllo disposto dal questore per contrastare la guida sotto l’effetto di alcol e droga. I poliziotti della stradale si sono presentati al casello di Thiene sull’A31 assieme al personale dell’ufficio sanitario della questura. L’autotrasportatore, che lavora per una ditta di Schio, è arrivato all’uscita dell’autostrada attorno alle 8.30. Ha imboccato a bassa velocità la corsia riservata al Telepass senza averlo, la sbarra è rimasta abbassata e il mezzo pesante è andato ad appoggiarsi con la fiancata destra contro il box del casello, danneggiandolo.