Fuggì con 17enne
Dopo tre mesi
viene rimpatriato

Tarek Abbassi
Tarek Abbassi
18.12.2018

VICENZA. Era riuscito ad evitare il rimpatrio per ben tre volte. Ieri, invece, non gli è andata bene. Tarek Abbassi, tunisino irregolare di 21 anni, condannato per spaccio e finito alla ribalta delle cronache per aver intrapreso una relazione con una vicentina di 17 anni, scappata di casa una dozzina di volte per stare con lui, ieri è stato trasferito dal Centro di permanenza di Trapani a quello di Roma. Qui, emesso il lasciapassare dalle autorità diplomatiche, in serata è stato imbarcato su volo aereo e rimpatriato. 

A settembre il suo aereo aveva avuto un’avaria. A novembre aveva chiesto la protezione internazionale. Pochi giorni fa, infine, il suo avvocato aveva bloccato il rimpatrio facendo «una serie di telefonate» che avevano «convinto» le questure di Palermo e Trapani «a prendere tempo per effettuare ulteriori accertamenti».

CORRELATI