Francese sparisce
con la Bentley
del papà dell'ex

Un modello di Bentley, simile a quella sparita sull’asse Vicenza-Lione. ARCHIVIO
Un modello di Bentley, simile a quella sparita sull’asse Vicenza-Lione. ARCHIVIO
Diego Neri19.05.2017

VICENZA. La procura ha chiuso le indagini ed ha chiesto il processo per una cittadina francese di 32 anni. È accusata di appropriazione indebita. L’imputata, nel luglio 2015, aveva chiesto in prestito la Bentley da 80 mila euro del papà del suo fidanzato, un vicentino di 37 anni che era venuta a trovare in quei giorni e che in quel momento non era in casa. Aveva detto di dover fare una commissione ma in realtà era sparita nel nulla. Come è emerso poi, si era recata a Lione, in Francia, e non si è più fatta sentire, neanche per dare spiegazioni al fidanzato. La berlina è passata poi di mano in mano, ma i vicentini non ne sono più tornati in possesso ed hanno sporto denuncia. 

Condividi la notizia