Ferito a bastonate
da sconosciuto
Grave in ospedale

Il ferito è stato trasportato d'urgenza al San Bortolo
Il ferito è stato trasportato d'urgenza al San Bortolo
NI.NE.14.06.2018

VICENZA. Un'aggressione che per ora resta senza motivi. Un tentato omicidio poco dopo il tramonto, alle 22, nel quartiere di San Pio X, sul quale restano tante ombre. Un uomo di 56 anni, italiano e residente in città, è stato ricoverato ieri sera con un codice di massima gravità. Soccorso dai medici del Suem in via Bortolan, davanti al supermercato Conad, ha raccontato di essere stato picchiato selvaggiamente da un altro uomo. L'aggressore ha usato un bastone da nordic walking. L'uomo, Vladimir Pall, 48enne serbo residente in città, è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di lesioni gravi e aggravate dall'uso di un'arma impropria. Ancora al vaglio il movente.

 

La segnalazione è arrivata da alcuni passanti che hanno visto il vicentino a terra poco distante dal supermercato. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima dell'aggressione non avrebbe perso conoscenza, ma ha riportato ferite gravi. Le lesioni importanti, con il rischio di complicazioni, hanno costretto i sanitari al ricovero con il codice di massima urgenza; l'aggressore avrebbe colpito ripetutamente con il bastone la vittima, ferendola alla testa, al fianco e in altre parti del corpo. Difficile al momento risalire al motivo dell'aggressione. In base a quanto dichiarato dalla vittima non si sarebbe trattato di un tentativo di rapina, ma di un tentato omicidio.