Dimentica le chiavi
di casa sulla porta
Ladro ne approfitta

Un'auto della polizia. ARCHIVIO
Un'auto della polizia. ARCHIVIO
V.G.16.02.2018

VICENZA. Si dimentica le chiavi di casa nella serratura della porta e un ladro ne approfitta per svaligiare l'abitazione. È la disattenzione costata cara a una vicentina che abita in una bifamiliare in via Battaglione Edolo assieme al figlio e alla nuora.

 

Secondo la ricostruzione fatta dalla questura, l'intrusione risale a mercoledì mattina. La proprietaria di casa è uscita presto per innaffiare il giardino, dopodiché è andata a prendere il caffè da una vicina senza togliere le chiavi dalla porta della villetta su due piani.Il malvivente è entrato in azione in quel lasso di tempo. Una volta varcato l'ingresso, si è subito diretto al primo piano, dove ha razziato tutti gli oggetti di valore che ha trovato, ed è poi fuggito.

La moglie del figlio della proprietaria di casa non si era accorta dell'incursione, ma ha notato un uomo di carnagione chiara, sulla trentina, che si allontanava a tutta velocità in sella a una bicicletta di colore rosso. Si è quindi insospettita ed è andata a controllare, scoprendo quello che era successo. A quel punto, è scattato l'allarme al 113 della questura.

 

Ricevuta la segnalazione, la centrale operativa ha inviato subito una pattuglia in via Battaglione Edolo per effettuare il sopralluogo. I poliziotti hanno raccolto la descrizione sommaria del ladro e fatto l'inventario di quello che era stato rubato. Dalla bifamiliare sono spariti un orologio d'oro, un altro in acciaio e diversi gioielli con pietre preziose. Al momento le vittime, che hanno presentato denuncia, non hanno saputo quantificare il valore del bottino.