Decolla l’Everest
C’è l’ok al progetto
da 700 mila euro

Un rendering della torre Everest dopo l’intervento di riqualificazione delle facciate esterne
Un rendering della torre Everest dopo l’intervento di riqualificazione delle facciate esterne
16.12.2018

VICENZA. Difficile non vederlo. Con i suoi 62,53 metri è l’edificio più alto della città. Sopra c’è solo la torre Bissara. È per questo che il progetto di riqualificazione dell’Everest, in viale Torino,  avviato dagli abitanti di quel grattacielo bianco e grigio, è destinato a diventare un intervento di interesse pubblico. Non solo perché sarà difficile non vederlo, data l’altezza, ma soprattutto perché il suo grande restyling da 700 mila euro sarà l’ennesimo tassello nella progressiva rinascita della zona. Un’operazione voluta fortemente dai privati e che oltre ad avere una ricaduta pubblica in termini di riqualificazione potrebbe, ma qui siamo nel campo delle suggestioni, portare alla nascita di una nuova terrazza panoramica aperta a tutti, la più alta della città.