Crollo del ponte
Tra le vittime
c'è un vicentino

Vincenzo Licata tra vittime del tragico crollo del viadotto
Vincenzo Licata tra vittime del tragico crollo del viadotto
 
Federico Murzio15.08.2018

VICENZA. C'è una vittima vicentina nel crollo del ponte Morandi a Genova. Si tratta di Vincenzo Licata nato ad Agrigento ma residente da decenni a Vicenza. Licata aveva 58 anni, sposato, con due figli di 30 e 26 anni. Il vicentino svolgeva la professione di camionista e lavorava in proprio. Fino a qualche anno fa era impiegato nelle Poste Italiane ed era molto conosciuto e apprezzato nell'ambiente.

 

L'uomo, originario di Grotte, come riporta Agrigenti.tv, è tra le 39 vittime accertate del tragico crollo del viadotto Morandi di Genova. L’uomo, autotrasportatore, unitamente alla moglie e ai suoi due figli, da qualche decennio aveva lasciato il paese d’origine per trasferirsi a Vicenza.

Ieri, Vincenzo stava eseguendo l’ennesimo trasporto prima di essere coinvolto nell’immane tragedia. I familiari, sapendo della tratta percorsa dal congiunto, hanno provato subito a mettersi in contatto con lui. Tentativi che purtroppo sono risultati vani e in mattinata nell’ospedale del capoluogo ligure, il riconoscimento della vittima.

 

Continua, nel frattempo, ad aggravarsi il bilancio delle vittime del crollo lungo la A10. E' salito a 39 il numero dei morti accertati, tre dei quali sono bambini. L'ultimo bilancio è del Viminale, che cita dati della Prefettura di Genova. Tra le vittime ci sono anche tre francesi.

Si scava ancora per trovare i dispersi: nelle ultime ore sono state estratte altre due persone che non sono state ancora identificate. Restano 16 i feriti, di cui 12 in codice rosso. Gli sfollati sono 632. 

"Le ricerche di vittime e dispersi non sono mai state sospese e continuano tuttora". E' quanto conferma il comando generale dei Vigili del fuoco ribadendo che si sta continuando a lavorare sia nei pressi del pilone della parte crollata sia nella zona della ferrovia, quella più vicina alla porzione di struttura rimasta sospesa. 

 

CORRELATI