Blitz della digos
contro i venetisti
Otto indagati

Una recente manifestazione di protesta dei venetisti. ARCHIVIO
Una recente manifestazione di protesta dei venetisti. ARCHIVIO
D.N.11.01.2019

VICENZA. Un nuovo blitz contro i venetisti del Comitato nazionale per la liberazione veneto. All’alba di ieri, la digos, su ordine della procura di Verona, ha eseguito otto perquisizioni fra le province di Vicenza, Verona e Treviso. Due i vicentini indagati per associazione a delinquere finalizzata all’istigazione a disobbedire alla leggi, per fatti avvenuti in Veneto lo scorso anno. Rabbiosa la reazione degli indagati, che ieri mattina dovevano essere in tribunale a Vicenza per partecipare ad un’udienza, come parti offese, e che non hanno potuto essere presenti.