Picchia la compagna e la manda all’ospedale

Sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile.   ARCHIVIOL’ospedale di Vicenza.   ARCHIVIO
Sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile. ARCHIVIOL’ospedale di Vicenza. ARCHIVIO
L.N. 12.02.2019

Ha colpito violentemente la compagna durante un litigio qualche giorno fa, costringendola alle cure del pronto soccorso, ed è stato denunciato per lesioni personali gravi. Il provvedimento è scattato ieri da parte dei carabinieri del radiomobile della compagnia di Vicenza a carico di un 28enne, M.C, di nazionalità marocchina, residente ad Altavilla, che è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del tribunale di Vicenza. Sono stati i sanitari del pronto soccorso dell’ospedale San Bortolo in città ad allertare i militari. I fatti risalgono a venerdì sera, quando una donna, convivente connazionale del 28enne, si è presentata all’ospedale di Vicenza raccontando e denunciando che durante un litigio l’uomo l’aveva colpita con uno schiaffo violento. Presa in cura dai sanitari del pronto soccorso, alla donna è stata riscontrata una lesione a un timpano giudicata guaribile in 30 giorni. Causata dal colpo ricevuto al volto dal compagno. Così all’ospedale si è proceduto d’ufficio richiedendo l’intervento dei carabinieri. Le indagini da parte dei militari sono tuttora in corso per appurare l’esatta dinamica dell’episodio e per verificare se l’uomo si fosse reso già responsabile di comportamenti analoghi nei confronti della convivente anche in passato. Potrebbero essere importanti anche eventuali testimonianze di chi conosce la coppia o dei vicini di casa. Fondamentale il racconto della donna ferita e curata al pronto soccorso, che potrà chiarire ai carabinieri se l’uomo aveva già avuto comportamenti violenti di vario genere nei suoi confronti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA