Ordinanza anti smog Ora le norme sono più severe

L.N. 14.02.2018

Il Comune di Altavilla ha emesso una nuova ordinanza urgente in merito ai provvedimenti temporanei per la prevenzione e la riduzione dei livelli di concentrazione degli inquinanti in atmosfera. Nel caso di raggiungimento del livello di allerta 1 “arancione”, ovvero il superamento del valore giornaliero di pm10 di 50 microgrammi al metro cubo per quattro giorni consecutivi, a tutti i cittadini, dalla data del provvedimento fino alla revoca, è vietato l’uso degli apparecchi per il riscaldamento domestico alimentati a biomassa legnosa, compreso il pellet, di classe inferiore alle tre stelle, se nell’abitazione sono presenti altri impianti termici alimentati a gas metano o gpl. Il Comune invita a usare il meno possibile l’auto in ambito urbano privilegiando l’uso dei mezzi pubblici o altri mezzi di trasporto; ad usare carburante a minor impatto ambientale; adottare comportamenti individuali di salvaguardia della salute, in caso di concentrazioni particolarmente elevate di inquinanti. Previste indicazioni anche per le aziende del trasporto pubblico e le imprese. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi la notizia