Allarme Seriola
È una palude
Rifiuti e degrado

Il livello della Seriola al Giardino Salvi è ancora basso per i lavori alla Loggia Valmarana. COLORFOTO
Il livello della Seriola al Giardino Salvi è ancora basso per i lavori alla Loggia Valmarana. COLORFOTO
Laura Pilastro17.02.2019

VICENZA. La Seriola al Giardino Salvi è a secco da quasi un anno. Da quando alla fine di aprile del 2018 l’installazione dei ponteggi per il restauro della Loggia Valmarana richiese il prosciugamento quasi totale della roggia. Una condizione che per il capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale, Otello Dalla Rosa, favorisce il ristagno dell’acqua e, a catena, una serie di problemi. «Il cantiere è fermo da troppo tempo ed oltre ad un acquitrino paludoso e maleodorante, oggi vediamo abbandonati rifiuti di ogni genere», denuncia l’esponente del centrosinistra. Ma sulla situazione della Seriola l’assessore alle infrastrutture, Claudio Cicero, invita ad attendere una decina di giorni: «Il lavori alla loggia sono al termine e ho dato incarico di ripulire bene il fondale, prima di riportare l'acqua. Dopodiché le pompe idrauliche saranno rimesse in funzione, faremo in modo che l’acqua sia sempre in movimento, per evitare ristagni».