Abusò della figlia
per tredici anni
Padre-orco in carcere

Le violenze erano iniziate quando la bimba aveva 5 anni
Le violenze erano iniziate quando la bimba aveva 5 anni
V.G.16.02.2018

VICENZA. Se lo aspettava che prima poi i poliziotti avrebbero bussato alla porta di casa sua per portarlo in carcere. È stato lui stesso a confidarlo quando, mercoledì, la squadra mobile ha eseguito l'ordine di carcerazione emesso dalla corte d'appello perché la pena è diventata definitiva. A quel punto, S.Z. (le iniziali sono a tutela della vittima, altrimenti riconoscibile), vicentino di 59 anni, è stato prelevato e condotto in una cella del Del Papa a San Pio X. L'uomo dovrà scontare 5 anni e 8 mesi per violenza sessuale pluriaggravata sulla figlia.

 

Le violenze erano cominciate nel 2000, quando la bambina aveva solamente 5 anni. E sono proseguite fino al 2013, quando lei ha trovato il coraggio di denunciare l'incubo. Il processo di primo grado in tribunale a Vicenza era terminato con la condanna a 5 anni e otto mesi che sono stati confermati in appello lo scorso marzo. La sentenza è passata in giudicato alla fine di gennaio, mentre l'ordine di carcerazione risale a pochi giorni fa. Il giudice di secondo grado ha inoltre rinviato gli atti del processo alla procura vicentina che ha aperto un'indagine a carico della madre della malcapitata ipotizzando nei suoi confronti il reato di concorso omissivo nella violenza sessuale.

CORRELATI