Investito davanti al bar Migliorano le condizioni

G.Z. 08.11.2018

Ha superato la fase critica e ora i medici sono fiduciosi. In miglioramento le condizioni, anche se il quadro clinico rimane complicato, di Ferdinando Collareda, 79 anni, lunedì scorso rimasto vittima di un incidente in via Perosi, davanti al Bar Muda di Trissino. L'uomo era a piedi e si stava recando nel locale per un caffè quando, ormai arrivato all'entrata, è stato investito da un furgone. Alla guida del mezzo c'era S.G., 38 anni, di Montecchio. Secondo una prima sommaria ricostruzione che deve ancora essere confermata, sembra che il veicolo, proveniente da via Manzoni, nell'immettersi in via Perosi e quindi parcheggiare non si sia accorto del pedone (c'è anche un'aiuola all'angolo a compromettere la visibilità). L'urto non è stato particolarmente violento ma le conseguenze per il 79enne sono state gravi. Soccorso da un'ambulanza del Suem 118, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Vicenza dove è stato accolto con numerosi traumi. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri della stazione che stanno sentendo i testimoni per ricostruire la dinamica dell'incidente. • © RIPRODUZIONE RISERVATA