Cane e padrona
aggrediti
da tre pitbull

Peggy medicata dopo la brutta avventura
Peggy medicata dopo la brutta avventura
05.01.2019

RECOARO. Se non fosse stato per l’intervento del signor Donato il mio cane non sarebbe vivo e anche per me ci sarebbero state delle conseguenze probabilmente peggiori. Non ho parole per esprimere la mia gratitudine sia a lui che agli abitanti di Recoaro che mi sono stati vicini come Rita ed Edris che ci hanno accompagnate al pronto soccorso e dal veterinario».

A parlare è Michela Fiorin, padovana, che l’altro giorno in pieno centro è stata aggredita da tre pitbull che per minuti interminabili si sono accaniti sulla sua cagnolina Peggy e su lei stessa mentre tentava di difenderla e di difendersi. L’aggressione non si è trasformata in tragedia grazie all’intervento di un recoarese che ha sentito le urla della signora e con grande senso civico e una buona dose di coraggio si è gettato nella mischia per salvarla facendosi prestare un badile. Solo con quell'attrezzo è riuscito a staccare i pitbull dalla cagnolina e a farli desistere dall'aggredire la sua proprietaria. Ora la signora sta valutando se presentare una denuncia ai carabinieri.