Vigilia delle elezioni Salta l’ordine del giorno

Polemica in Consiglio comunale a ridosso delle elezioni.  ARCHIVIO
Polemica in Consiglio comunale a ridosso delle elezioni. ARCHIVIO (BATCH)
Luigi Cristina 08.03.2018

L’ordine del giorno promosso dall’Anpi sulla tutela e promozione dei valori della resistenza antifascista e dei principi della costituzione repubblicana viene rinviato al prossimo Consiglio comunale. Alla vigilia dell’appuntamento elettorale di domenica scorsa, il sindaco Giovanni Ceola ha deciso per uno spostamento. Il capogruppo di minoranza di “Recoaro cambia!” Sonia Benetti che aveva portato la questione nell’assemblea non ci sta: «Non c’entra con la campagna elettorale. Prendo atto della sua scorrettezza e di quella del capogruppo di maggioranza. Esiste una Conferenza dei capigruppo, si poteva risolvere la questione prima. Questo ordine del giorno lo volevo proporre già in occasione del Consiglio comunale dedicato alla Costituzione e mi era stato detto che in quella occasione non era il caso. Ora un nuovo rinvio». Il sindaco Ceola ribatte: «Quello che sta accadendo a livello nazionale su questo temi lo stiamo vedendo tutti e proporre un ordine del giorno di questo tipo è non dico strumentale ma una cosa molto simile». Il gruppo “Sostenere Recoaro” oltre a “Recoaro cambia!” ha votato contro il rinvio al prossimo Consiglio comunale, il consigliere Andrea Checchetto si è astenuto mentre la maggioranza ha votato compatta a favore. L’ordine del giorno rinviato impegna il sindaco, la giunta e il Consiglio comunale a farsi carico del mantenimento della memoria storica con iniziative culturali in collaborazione con le scuole e nei luoghi di aggregazione, a portare il problema dei nuovi fascismi all’attenzione della popolazione e in particolare dei più giovani, a investire in cultura favorendo le iniziative promosse dalle associazioni che diffondono valori di libertà, tolleranza e uguaglianza a cui si richiama la Costituzione, a non concedere spazi pubblici a chi si ispira al fascismo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA