Comune e Covepa ai ferri corti per la messa

05.01.2018

A Padova i “Beati i costruttori di pace” hanno presentato l’iniziativa “Epifania della Terra, che si terrà domani alle 14 in località Tezzon. Massimo Follesa, vicepresidente di Covepa, indirizza al sindaco e alla polizia locale “la comunicazione di pubblica manifestazione per la celebrazione dell’eucarestia”. Allega la pianta del luogo, indica che ci saranno circa 100 persone e “chiede la chiusura di via Pedemontana, dalle 14 alle 18”. L’ufficio tecnico comunale chiede di integrare la domanda con l’autorizzazione dell’autorità ecclesiastica (vescovo o parroco) e di indicare i metri di superficie occupata per l’eventuale applicazione della tassa sull’occupazione di aree pubbliche. In un comunicato Follesa parla “di un atto indegno, provocatorio e intimidatorio, che viola le stesse norme comunali”. Chiede al sindaco Lorenzo Dal Toso di “censurare il comportamento dei dipendenti comunali, accertandone le responsabilità”. «Mi stupisce - replica il sindaco - che Follesa non capisca la necessità del Comune di sapere se la cerimonia religiosa è celebrata di un rappresentante ecclesiastico. Non mi risulta che Follesa lo sia». • A.C. © RIPRODUZIONE RISERVATA