Non solo festa per l’Assunta Ci sono mostre e solidarietà

A.C. 17.08.2018

Non solo gastronomia, musica e divertimenti alla festa dell’Assunta, che chiuderà i battenti domenica prossima. La sezione dell’Avis ha organizzato diversi eventi culturali, che hanno trasformato le aule della scuola elementare “Edmondo de Amicis” in altrettante mostre. Nell’atrio si possono ammirare i lavori eseguiti dagli alunni delle terze medie dell’istituto comprensivo di Castelgomberto, che ospita anche gli studenti di Brogliano, in occasione del concorso Avis, “Donare il sangue, un piccolo gesto che può salvare una vita”, organizzato per sensibilizzare i ragazzi a questo prezioso dono, che potranno fare una volta compiuti i 18 anni di età. La mostra di pittura e di scultura occupa tre aule della scuola e la sala Sant’Antonio in via Castello, per ospitare le opere di artisti locali: Tiziano Zini, Bruno Caneva, Guerrino Fabini, Anna Maria Reniero, Giampietro Vencato. Una parete è stata riservata alla studentessa del liceo artistico Boccioni di Valdagno, Rebecca Consolaro Nicoletti, che interpreta la realtà intorno con creazioni artistiche originali. E poi c’è la mostra filatelico numismatica del circolo di Cornedo, una autentica attrazione per gli appassionati, ma non solo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA