Il terreno invenduto va alle giovani coppie

Il progetto per quattro unità abitative in via Morvillo
Il progetto per quattro unità abitative in via Morvillo
S.D.M. 11.12.2018

Il Comune di Sarcedo pensa alle giovani coppie e mette a disposizione quattro lotti in via Francesca Morvillo per favorire un insediamento residenziale. «Dopo tre aste andate deserte, come Giunta abbiamo fatto dei ragionamenti e ci siamo chiesti se quel terreno non potesse essere utilizzato per favorire l’arrivo di coppie giovani nel nostro paese – spiega il sindaco Luca Cortese – trasformando così il lotto di nostra proprietà già da dieci anni, in un vero e proprio “progetto sociale”. Abbiamo deciso di procedere alla vendita dell’immobile, il tutto suddiviso, per un prezzo totale di 150 mila euro, con il costo di ciascun lotto individuato in 37.500 euro». «L’idea - prosegue - è quella di offrire a prezzo agevolato la possibilità di costruire una palazzina residenziale con quattro appartamenti, da 150 metri quadrati sviluppati su due piani e indipendenti tra di loro, destinati come prima abitazione ad altrettante giovani coppie già conviventi o intenzionate a contrarre al più presto matrimonio, unione o convivenza e che desiderino trasferire la loro residenza nel nuovo alloggio entro sei mesi dall’agibilità della singola unità immobiliare». Sono ammessi a partecipare i nuclei familiari con un reddito Isee uguale o inferiore a 60 mila euro. «La prima asta risale al 2009 quando volevamo vendere l’area a 219 mila euro – ricorda l’assessore ai lavori pubblici Gianfranco Santorso – mentre la seconda è stata lanciata nel 2014 a 180 mila euro. Nel terzo e ultimo tentativo avevamo deciso che il prezzo sarebbe stato trovato in accordo tra il venditore e l’acquirente, sperando in un interesse, ma anche in quel caso non si è presentato nessuno». Le domande devono pervenire in Comune entro il 19 gennaio e la realizzazione dell’intervento avverrà sulla base di un progetto definitivo di massima approvato dal Comune. «I lavori dovranno partire insieme – conclude Cortese - quindi, nel caso in cui non arrivassero almeno quattro manifestazioni di interesse la procedura non potrà avere seguito. Chiunque può prendere visione degli elaborati durante l’orario di apertura degli uffici comunali: lunedì e venerdì (10-12.30), giovedì (17-19), oppure su appuntamento da richiede al Comune» • © RIPRODUZIONE RISERVATA