Ciclista morta
L'autista indagato
aveva già ucciso

Il luogo dell’incidente con vittima la 59enne Milanka Stevic.
Il luogo dell’incidente con vittima la 59enne Milanka Stevic.
04.08.2018

SARCEDO. Un tragico ma reale déjà-vu. Renato Nicoli era già stato coinvolto in un incidente mortale. L'investitore della 59enne di origine serbe Milanka Stevic, deceduta giovedì pomeriggio dopo essere stata travolta sulla sua bici a Sarcedo, otto anni fa aveva investito un’altra ciclista poi morta, anche in quell’occasione, in ospedale. Sempre a bordo di un furgone Iveco, il 3 novembre 2010 l'artigiano 61enne di Fara, in un incidente praticamente identico, aveva urtato la bici della 76enne Graziella Poletto, anche lei di Fara, spirata il giorno seguente. Lo scontro, in quel caso, era avvenuto lungo via Roma a Breganze, comunque non così lontano da via Asiago a Sarcedo dove giovedì alle 11.15 Nicoli ha agganciato e trascinato a terra la bici di Stevic.
 

CORRELATI