Premi delle penne nere agli studenti più bravi

Il momento della premiazione con  alpini e  sindaco Parisotto.  MA.BI.
Il momento della premiazione con alpini e sindaco Parisotto. MA.BI.
MA.BI. 04.05.2018

La Grande Guerra raccontata dagli anziani di Montecchio Precalcino tramite le parole dei ragazzi di terza media. La scuola “Leopardi” ha ospitato la cerimonia di consegna delle borse di studio promosse dal locale gruppo alpini. Le penne nere hanno donato a cinque studenti oltre 500 euro di premi per la realizzazione di una serie di temi sulla Grande Guerra nei quali i giovani hanno scritto, dopo un lavoro di raccolta di informazioni, le storie dei loro nonni e degli anziani montecchiesi. «Ai testi è stato anche allegato del materiale fotografico, con ottimi elaborati», spiega il sindaco Fabrizio Parisotto. Premiati con un buono di 200 euro, da spendere in materiale scolastico, Giuseppe Tagliapietra e con due tagliandi da 150 euro ciascuno Nicolò Milani e Martino Merlo. Due orologi a Sofia e Lorenzo Giaretta. • © RIPRODUZIONE RISERVATA