Ferroviere morto
La famiglia chiede
i danni alla ditta

La tragedia era avvenuta lo scorso 23 maggio
La tragedia era avvenuta lo scorso 23 maggio
Ivano Tolettini03.06.2018

THIENE. Per il disastro ferroviario di Caluso, nel Torinese, dove hanno perso la vita due persone e 23 sono rimaste ferite, la famiglia del macchinista di Trenitalia ha fatto pervenire alla ditta "Gi & Gi Group" di Thiene la richiesta di danni. L'altro morto è l'addetto della scorta organizzata propria dalla società thienese, mentre il trasporto eccezionale travolto dal treno era organizzato da una società austriaca. Sotto inchiesta per adesso c'è un autista lituano, ma a breve la procura di Ivrea, competente per territorio, invierà altri avvisi di garanzia.

CORRELATI