Sveglia all’alba per quattro camminate tra fede e pace

S.D.M. 31.07.2018

Non si possono certo paragonare ai cammini religiosi più importanti del mondo, da quello famosissimo di Santiago de Compostela alla via Francigena, ma anche le “semplici” camminate proposte da anni nel mese di agosto dal Circolo Acli di Breganze hanno l'obiettivo di ritrovare un momento di fede. Per chi non si spaventa ad alzarsi all'alba, ogni mercoledì (1, 8, 22 e 29 agosto) vengono, infatti, organizzati i “Cammini di fede” per cercare una connessione con se stessi, con la natura, ma anche con gli altri. Passeggiate volte a ridare “senso spirituale, profondità biblica e pastorale” all'attività del camminare, per rompere con i ritmi accelerati di oggi e mettersi al ritmo della creazione al passo dell’uomo. La partenza è alle 6.30 dalla cappellina di Lourdes per raggiungere, dopo una breve riflessione, ogni volta le chiesette più significative di Breganze. Domani l'arrivo sarà a villa Monza, mentre l'8 agosto i “pellegrini” raggiungeranno la chiesetta di Santo Stefano; mercoledì 22 agosto sarà la volta del monumento religioso dedicato a San Gaetano e, infine, il 29 agosto si farà tappa alla chiesetta di Sant'Antonio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA