Scontro in pista Il giovane pilota di motocross sta migliorando

MA.BI. 12.09.2018

Stanno migliorando le condizioni del giovane pilota di motocross rimasto coinvolto in un incidente, a Fara, domenica scorsa in una gara sulla pista in località Pra’ Fontana. A confermarlo è Sergio Stocco, presidente del vigonza motorsport, motoclub per il quale il ragazzo minorenne corre. «Si è svegliato dal coma farmacologico indotto e ha riconosciuto i genitori - spiega Stocco -. La prognosi resta riservata e rimane ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Bortolo di Vicenza, ma non è più intubato e respira autonomamente». Così come ribadito ieri dallo stesso Stocco, il giovane motociclista è stato sottoposto a tutti gli accertamenti clinici necessari per una completa valutazione del suo stato di salute. I componenti della sua famiglia e i soci del motoclub tirano un sospiro di sollievo, visto il miglioramento del quadro clinico. Accertamenti comunque devono ancora essere compiuti, per ultimare le valutazioni mediche. Il pilota 16enne della provincia di Treviso domenica stava partecipando al “Trofeo interclub motocross”. Alle 12 circa era impegnato nella gara di moto 125. «Si sarà toccato con qualcuno», ha spiegato il presidente Stocco. • © RIPRODUZIONE RISERVATA