Magia dell’arte svelata da pittura, foto e danza

Una giovane artista breganzese con le sue opere nell’edizione 2016
Una giovane artista breganzese con le sue opere nell’edizione 2016
S.D.M. 06.09.2018

Tutte le sfumature dell'arte, con esposizioni nel cuore di Breganze. Pittura, fotografia, grafica, fumetti, mail art, danza, musica, patchwork, ricamo, itinerari artistici guidati, laboratori creativi e letture per bambini. Tutto questo e molto di più, con la presenza di oltre 50 artisti, è la seconda edizione di “AgorArte” che si svolgerà domenica 9 settembre, dalle 10 alle 20, in piazza Mazzini nel centro storico di Breganze. L'agorà, la piazza, si riappropria dunque per un giorno intero del suo ruolo primario, quello di creare aggregazione, voglia di socializzazione, di condivisione, portando le persone ad avvicinarsi anche a realtà magari poco conosciute. Piazza Mazzini si trasformerà per una giornata in una piccola Montmartre, una vera e propria galleria a cielo aperto dove potersi avventurare alla scoperta di un'atmosfera vivace grazie ai quadri in esposizione di una cinquantina di artisti, dai più conosciuti (presenze storiche nel contesto breganzese), alle giovani promesse. Visto il successo ottenuto dalla prima edizione, migliaia di avventori sono attesi domenica in piazza per degustare l'arte in tutte le sue espressioni. Durante la giornata si alterneranno performance di musica con le esibizioni dell'Orchestra a plettro del Gruppo Danza di Ketty Genova e degli animali di Carlo Moresco, un omaggio al concittadino che ha dato voce alla fantasia dei bambini. Non mancherà uno spazio in arte dedicato proprio ai più piccoli con laboratori creativi di acquerello (dalle 11 alle 12 e dalle 16 alle 17) a cura del gruppo Alchimia. E poi ci saranno “Nel fantastico mondo dell'arte”, dalle 16.30 alle 17.30, con letture ad alta voce a cura del gruppo Cantastorie e “Alla scoperta dell'arte nel duomo di Breganze”, passeggiata in chiesa per bambini e famiglie promossa dal Gruppo Ricerca Storica. Inoltre, sempre in piazza, saranno esposti i disegni dei bambini che hanno partecipato al concorso dedicato a Virgilio Scapin negli anni 2015, 2016, 2017 e 2018. E nel pomeriggio gli elaborati saranno consegnati ai bimbi e alle famiglie. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a domenica 23 settembre. • © RIPRODUZIONE RISERVATA