Volo nel vuoto
Escursionista
muore a 47 anni

Un intervento dell'elisoccorso
Un intervento dell'elisoccorso
13.01.2018

VALLI DEL PASUBIO. Tragedia sul Pasubio, al confine tra il versante Vicentino e quello Trentino. Un escursionista è stato visto scivolare nel pomeriggio da un sentiero a quota 1800 e precipitare per 400 metri. Il corpo è stato recuperato dai soccorritori dell'elisoccorso di Trento. Sul posto i carabinieri di Valli del Pasubio chehanno compiuto i rilievi per capire la dinamica dell'accaduto. 
Da una prima ricostruzione la  vittima, Luca Mottin, 47enne di Fara Vicentino, potrebbe essere scivolata sulla neve ghiacciata di questi giorni, cadendo nel vuoto e dando origine allo smottamento di matetiale notato dai passanti che hanno subito chiamato i soccorsi. 
 

CORRELATI