Colpito in giardino
da 50 pallini
Perde un occhio

Il cancello della proprietà della famiglia Facci
Il cancello della proprietà della famiglia Facci
13.01.2019

SANTORSO. Un colpo di fucile in pieno volto mentre raccoglie legna nel suo giardino e per un “incidente di caccia” ora rischia seriamente di perdere un occhio, oltre ad avere una cinquantina di pallini conficcati nel cranio. È stato durante le festività quando Guido Facci, ingegnere di 77 anni, era nella sua proprietà sul Timonchio di via Trentini Pierella 1 a Santorso.

Era un sabato mattina di sole e con la moglie Ivana aveva deciso di stare in giardino per mettere un po' d'ordine. Avrebbe dovuto caricare qualche ramo nella carriola. La moglie, intanto, era partita in auto per andare in paese a fare alcune compere. I colpi sono stati sparati dal fucile di un cacciatore di Schio che si è subito prodigato per soccorrerlo. È stato raggiunto da una cinquantina di pallini e dovrà sottoporsi a cure per almeno un anno. La vista è in serio pericolo. Indagini dei carabinieri di Piovene Rocchette.