Morto a 12 anni
Paese sconvolto
Calcio in lutto

I fiori lasciati sul campetto della parrocchia dove è morto Samuele. STUDIOSTELLA/CISCATO
I fiori lasciati sul campetto della parrocchia dove è morto Samuele. STUDIOSTELLA/CISCATO
16.02.2019

ARSIERO. «Non è necessario proclamare ufficialmente il lutto cittadino, quando c'è già un'intera comunità in lutto». Il sindaco di Arsiero, Tiziana Occhino, è molto provata. È stata una delle prime persone che nel pomeriggio di giovedì è accorsa dal municipio alla piastra sportiva dove durante una partita di pallone ha perso la vita Samuele Meneghini, 12 anni. Ora, nel punto esatto in cui Samuele quel giorno si è improvvisamente accasciato c'è un foglietto adagiato tra una rosa bianca, tre primule e due palloni: "Riposa in pace piccolo angelo".

 

La comunità di Arsiero è ancora sconvolta, ma cerca di stringersi attorno alla famiglia del piccolo Samuele, distrutta dal dolore: il papà Luca, 42 anni, rappresentante nel settore dell'edilizia, la mamma di origine brasiliana Elvia Da Silva, operaia alla Thermorossi, ed il fratellino di 5 anni Matteo. «Sono rimasto per due ore vicino alla salma del piccolo per non lasciarlo solo - racconta il presidente della proloco di Arsiero, Fiorenzo Lorenzini -. Ogni tanto, la mamma veniva verso il corpicino di Samuele, lo scopriva dal lenzuolo bianco e lo baciava. Un'immagine straziante che non dimenticherò mai». 

 

La notizia della morte del piccolo Samuele Meneghini ha scosso anche il Vicenza calcio di Renzo Rosso, che ieri attraverso una nota, ha espresso il dolore della società a seguito della tragedia: «Non si dovrebbe mai venire a mancare a 12 anni, non si dovrebbe mai venire a mancare giocando una partita di calcetto con i propri amici. Lo sport dovrebbe essere gioia, per noi oggi è tristezza. Un abbraccio al piccolo Samuele, al papà Luca, alla mamma Elvia e al fratellino Matteo».

 

La Figc di Vicenza e Bassano ha fatto sapere che verrà osservato «un minuto di raccoglimento prima dell'inizio delle gare organizzate direttamente dalle Delegazioni Provinciale/Distrettuale di Vicenza e Bassano in programma sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019 per ricordare la prematura scomparsa del giovanissimo Samuele Meneghini di Arsiero. Un segno di vicinanza e un atto di affetto alla famiglia, esprimendo così il suo più vivo cordoglio in questo momento di dolore».

CORRELATI