Malore durante
la partita di calcio
Muore a 12 anni

Samuele Meneghini, 12 anni: ogni tentativo di salvarlo si è rivelato inutile
Samuele Meneghini, 12 anni: ogni tentativo di salvarlo si è rivelato inutile
14.02.2019

ARSIERO. Tragedia nel pomeriggio di giovedì 14 febbraio al campo parrocchiale di Arsiero, durante una partita tra ragazzini. All'improvviso Samuele Meneghini, 12 anni, residente in paese, ha accusato un malore, quindi si è accasciato a terra e ha perso conoscenza. I coetanei hanno immediatamente dato l'allarme e sono arrivati alcuni adulti che erano nelle vicinanze: uno di loro, una mamma, avrebbe anche cominciato a praticargli il massaggio cardiaco. Il 118 ha inviato ad Arsiero anche l'elisoccorso, ma ogni tentativo di rianimare Samuele si è rivelato inutile. 

 

Un dramma che ha sconvolto tutto il paese. «Non ci sono parole per descrivere certe cose che succedono nella vita...solo ingiustizia. Un angelo portato via troppo presto», il messaggio che il bar Nazionale, che si trova a pochi metri dal luogo della tragedia, ha affidato alla propria pagina Facebook. Tanti anche i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia di Samuele. «Credo che troveranno la forza di vivere solo perché c'è una creatura più piccola in casa, ma nessuno potrà prendere più il posto di Samuele. Da morire dal dolore».

CORRELATI