Parrucchiera
minacciata
insegue rapinatore

Federica Bastianello davanti al suo salone
Federica Bastianello davanti al suo salone
06.12.2018

SCHIO.  «Fuori i soldi!» Quando si è vista davanti, nel suo negozio di parrucchiera, quell’uomo a volto coperto e con in mano un taglierino, Federica Bastianello non si è persa d’animo. Ha tentato, inutilmente, di mettere in salvo un portafoglio rimasto sul tavolo d’ingresso del salone. Poi si è messa all’inseguimento del malvivente, come in un film.

È accaduto l’altra sera in via Frà Giovanni, quartiere operaio, dietro il teatro Civico e al villino Rossi, una zona centrale quanto isolata, con un dedalo di viuzze che consentono varie vie di fuga.
«Era appena uscita una mia amica ed avevo ricevuto una telefonata- racconta Federica - quando è entrato questo tipo. Era alto circa 1,80, volto oscurato sia da un passamontagna che da una sciarpa. Solo gli occhi erano visibili. Mi ha intimato di dargli i soldi che avevo mostrandomi il taglierino. A quel punto mi sono messa ad urlare. Speravo di indurlo a fuggire ma così non è stato».
Lo ha fatto dopo avere arraffato un portafoglio che conteneva 50 euro e un bancomat. È salito in bici e se n'è andato fra le vie del quartiere, inseguito dalla parrucchiera a piedi che poi ha dato l'allarme ai carabinieri.