Pesta e minaccia
29enne alla sagra
Minore denunciato

Intervento dei carabinieri. ARCHIVIO
Intervento dei carabinieri. ARCHIVIO
11.09.2018

MALO. Episodio violento e apparentemente incomprensibile domenica notte alla sagra di Malo che stava per chiudere i battenti dopo quattro giorni di pienoni con migliaia di avventori ogni sera. Un 29enne maladense è stato minacciato con un coltello e poi malmenato da un 17enne, anche lui di Malo. 

 

Secondo quanto ricostruito il 17enne, dopo averlo insultato, avrebbe aggredito il 29enne per futili motivi, colpendolo al volto con dei pugni e alla testa con un calcio. Il minore aveva con sé anche un coltello da cucina con cui aveva minacciato il malcapitato.

 

Immediato l'intervento dei carabinieri in servizio proprio alla sagra, che hanno soccorso il 29enne e avviato le indagini per individuare l'aggressore, che è stato  al soccorso e avviato le indagini per individuare l’aggressore, già noto alle forze dell'ordine e denunciato per lesioni gravissime. La vittima, trasportata all'ospedale di Santorso, ha riportato un trauma facciale.