La festa di S. Libera fra libri, tributi e mercatini

G.DIR. 05.09.2018

La sagra di Malo torna con cinque giorni di ricchi appuntamenti a partire da questa sera alle 20.30. All’auditorium San Gaetano viene presentato il libro dal titolo “Don Alfonso Zecchin, un prete e i suoi giochi”, che racconta della vita e delle iniziative del sacerdote che da Malo diventò parroco a Maglio di Sopra. Da giovedì apre la sagra vera e propria, con gli stand e l’Aperibrolo, e alle 21.30 il concerto tributo agli Abba, “Abba Dream”, con tutti i pezzi più iconici della band. Venerdì 7 alle 21 proiezione di un documentario sulla storia del Gruppo Speleologi Malo in occasione del 50esimo anniversario e alle 21.30 i Los Massadores con “Fata anca questa” live tour, nella zona della sagra. Sabato 8 un pomeriggio musicale dalle 15 alle 17 a Palazzo Corielli con l’open day della Scuola di Musica Santa Libera, con buffet e aperitivo; alle 21.30 al Pascoletto la CB Band canta “Una vita de pansa” live tour. L’ultimo giorno domenica 9, inizia al centro giovanile con il “Salotto del riuso” dalle 15 alle 18, sempre alle 18 all’Aperibrolo animazione per bambini con Barbabaloon e alle 21.30 gli O&BI cantano Zucchero. • © RIPRODUZIONE RISERVATA