Ladri scatenati
prendono di mira
i bar del centro

Indagano i carabinieri
Indagano i carabinieri
Mauro Sartori 04.09.2018

SCHIO. Un colpo andato a segno e uno sventato mentre già parte della refurtiva era caricata su un furgone rubato, con alcuni sconosciuti messi in fuga dall’arrivo dei militari: i malviventi ancora una volta scatenati l'altra notte contro gli esercizi pubblici della città. 

È accaduto nella notte fra domenica e lunedì e non è detto che gli autori siano gli stessi, ipotesi questa allarmante perché significherebbe la presenza contemporanea di due bande all’opera. Al "Palladio" di Santa Croce i ladri avevano già caricato due slot machine su un furgone risultato rubato, quando sono stati messi in fuga da una pattuglia dei carabinieri. In centro, al "Gentilia, hanno smontato i pannelli di una porta nel retro, sono penetrati e hanno asportato 150 euro dal fondo cassa, due cartoni di birre e bottiglie di liquori, senza lasciare danni alla struttura.