«Troppi aghi nei rifiuti Si rischiano infezioni»

Alcune siringhe gettate.  K.Z.
Alcune siringhe gettate. K.Z.
K.Z. 25.07.2018

«Troppi aghi nei rifiuti, gli operatori sono a rischio infezione». L'ufficio ambiente dell'amministrazione comunale di Isola vicentina ha rinnovato un avviso rivolto agli utenti del servizio curato da Soraris: “Nell'ultimo periodo si è osservato un aumento di oggetti potenzialmente infetti e pericolosi nei contenitori per la raccolta dei medicinali scaduti sul territorio - si legge nella nota -. All'interno di questi contenitori i nostri operatori hanno trovato siringhe, aghi per iniettori a penna per l'insulina, lancette pungidito per misurare la concentrazione di glucosio nel sangue. Questi materiali non sono classificabili come medicinali scaduti e presentano un possibile rischio per i cittadini e gli operatori della raccolta che effettuano lo svuotamento dei contenitori. Questi rifiuti devono essere gettati nel secco non riciclabile, facendo attenzione a richiudere eventuali aghi con il copriago. Recentemente, Soraris e Comune hanno inaugurato anche il nuovo ecocentro che ha anche un'area per il conferimento 24 ore su 24”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA