Fra Dino lasciato
il saio si sposa
in Comune

Fra Dino senza saio e in pantaloncini durante una cerimonia religiosa
Fra Dino senza saio e in pantaloncini durante una cerimonia religiosa
K.Z.09.10.2018

SCHIO. È stato l'ultimo priore del convenuto dei cappuccini di Schio, chiuso nel 2013. Poi ha abbandonato il saio e nei giorni scorsi si è sposato, in municipio, nel giorno di San Francesco.

 

Dino Pistore è stato l'ultimo frate guardiano del convento dei cappuccini di San Nicolò a Schio e lo scorso giovedì si è sposato con Martina nel municipio di Valli del Pasubio. La data, il giorno di San Francesco, nulla o quasi avrebbe a che vedere con il Poverello di Assisi ma sarebbe da ricondurre ad un giorno che ha segnato particolarmente la coppia. 

 

«Grazie a tutti, proprio tutti. In questi giorni abbiamo raccolto un bene immenso, una benedizione dolce da parte di tanti cuori», il commento che Pistore ha affidato a Facebook per ingraziare le tantissime persone che hanno voluto dimostrare, anche solo con un messaggio, la loro vicinanza. La coppia, dopo aver formalizzato la propria unione in municipio, ha deciso di festeggiare con gli amici più stretti in una trattoria di contrada con vista mozzafiato sulle Piccole Dolomiti, non spostandosi mai da Valli.