Telelaser sballato
I vigili annullano
la maxisanzione

La polizia locale dei Castelli impegnata nei controlli stradali con il telelaser
La polizia locale dei Castelli impegnata nei controlli stradali con il telelaser
Ivano Tolettini19.06.2018

MONTECCHIO MAGGIORE. Il telelaser utilizzato della polizia locale dei Castelli per contrastare chi pigia troppo sull'acceleratore non era tarato e la multa salata, con il ritiro della patente a un ragazzo di 21 anni, è stata annullata in autotutela. I vigili dopo che l'automobilista ha fatto ricorso al giudice di pace perché non riteneva possibile che la sera del 24 marzo scorso viaggiasse a quasi i 120 all'ora in via Europa, a Montecchio Maggiore, hanno verificato che mancava la taratura di legge e hanno riconosciuto l'errore. Quella sera erano state elevate altre 14 contravvenzioni per la velocità elevata, ma se sono state pagate ormai sono scaduti i termini per contestarle.