Un tredicenne
pestato dai bulli
finisce in ospedale

Aggressione del branco
Aggressione del branco
Ivano Tolettini 10.05.2018

SOVIZZO. È stato attirato prima in trappola con una scusa, quindi violentemente picchiato da quattro ragazzi. È successo a Sovizzo nei giorni scorsi quando un tredicenne è stato costretto a rivolgersi alle cure dell'ospedale di Arzignano, accompagnato dal padre. Pare che all'origine del pestaggio ci fosse il fatto che l'adolescente aveva il numero di telefonino dell'amichetta di uno degli altri quattro, e costui non aveva gradito. Il branco, così, ha deciso di fargliela pagare. La procura dei minori di Mestre, dopo la denuncia ai carabinieri di Montecchio maggiore, ha aperto un'inchiesta.