MasterChef
Ripescato
il prof-cuoco

Matteo Marchetto, 56 anni (a destra) nella cucina di Masterchef. A.D.I
Matteo Marchetto, 56 anni (a destra) nella cucina di Masterchef. A.D.I (BATCH)
Alessandra Dall'Igna13.01.2018

SOVIZZO. A sorpresa Matteo Marchetto, 56enne insegnante di educazione fisica di Sovizzo che lavora all’Itet Pasini di Schio, è rientrato nella cucina di Masterchef ed è ufficialmente uno dei 20 concorrenti del famoso cooking show. L’uomo, dopo che a fine dicembre era stato eliminato durante l’assegnazione dei grembiuli, nell'ultima puntata è stato ripescato dai giudici Antonia Klugmann, Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich e Bruno Barbieri. Si tratta del primo ripescaggio nella storia di Masterchef, arrivato quest’anno alla sua settima edizione, e che ha visto l’entrata nella masterclass di due nuovi aspiranti chef, il vicentino Matteo e il triestino Michele.

«Abbiamo capito che in questa cucina c’è ancora spazio per qualcuno che pensavamo non lo meritasse - ha spiegato Antonia Klugmann - e abbiamo deciso di dare ancora una chance a chi, pur lottando fino alla fine, si è visto strappare il grembiule ad un passo dall’entrata a Masterchef». In effetti Matteo aveva colpito positivamente i giudici nella puntata del 28 dicembre grazie al suo piatto di tagliolini con erbe selvatiche e spugnole, ma poi per un soffio non era riuscito ad agguantare il grembiule. Impresa che invece gli è riuscita giovedì scorso: in 20 minuti Matteo ha convinto i quattro giudici di avere tutte le carte in regola per accedere al programma con un piatto di spaghetti alla chitarra all’amatriciana che in particolare ha stupito Cannavacciuolo e Bastianich.

L’avventura di Matteo a Masterchef è poi proseguita con la prova in esterna nella Chinatown di Milano dove l’insegnante, membro della brigata rossa, ha cucinato per cento cinesi un menù a base di piatti classici della cucina italiana: spaghetti alle vongole, spezzatino di vitello con patate e tiramisù. Una prova che purtroppo i grembiuli rossi hanno perso, portando Matteo Marchetto a dover affrontare il pressure test che prevedeva la preparazione di un piccione ripieno. Sfida che il 56enne ha superato con successo accedendo così alla prossima puntata di Masterchef. 

CORRELATI