Arriva il patto per stimolare la lettura

L.N. 09.07.2018

Il “Centro per il Libro e la Lettura”, istituto autonomo del ministero dei Beni e delle Attività culturali, ha conferito al comune di Arzignano la qualifica “Città che legge” per il biennio 2018/2019, riconoscimento assegnato alle amministrazioni che si adoperano nel promuovere con continuità la lettura, in quanto pratica essenziale allo sviluppo intellettuale, sociale ed economico e dunque al benessere della comunità. «Da anni il Comune opera per promuovere la cultura in città», dicono il sindaco Giorgio Gentilin e l’assessore Mattia Pieropan. Questo impegno sarà ora sancito dalla stipula di un “Patto locale per la lettura”, per la stabile collaborazione tra Comunale, biblioteca, librerie, scuole e associazioni per realizzare una rete accomunata dalla visione della lettura come valore da coltivare a beneficio di tutta la cittadinanza. • © RIPRODUZIONE RISERVATA