Paura in contrada
per il pitone
ancora libero

Il pitone è stato avvistato da un residente in contrada Selva alcuni giorni fa
Il pitone è stato avvistato da un residente in contrada Selva alcuni giorni fa (FOTO D'ARCHIVIO)
Antonella Fadda19.05.2017

MONTECCHIO MAGGIORE. C'è preoccupazione in contrada Selva a Montecchio Maggiore dopo l'avvistamento, alcuni giorni fa, di un pitone di notevole lunghezza, da parte di un residente mentre era intento a sfalciare l'erba sul suo terreno. Gli abitanti della zona stanno adottando alcune precauzioni in quanto la presenza del serpente ha suscitato una certa apprensione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri forestali e la polizia provinciale, mentre il Comune di Montecchio ha invitato la popolazione a segnalare subito alle autorità qualsiasi avvistamento.
 

Condividi la notizia