Morto nel sonno
a soli 30 anni
Trovato dal padre

Luca Dal Brolo (foto Facebook) e il condominio dove abitava con i genitori. FOTO GUARDA
Luca Dal Brolo (foto Facebook) e il condominio dove abitava con i genitori. FOTO GUARDA
Matteo Guarda19.09.2018

MONTEBELLO. È morto nel sonno a 30 anni. Luca Dal Brolo è stato trovato senza vita l’altra mattina, intorno alle 6.30, dai genitori Marcello e Ornella nel letto della sua camera nel condominio di via Pilotto 5, a Montebello.

Il primo a soccorrerlo è stato il padre: «Sembrava dormisse». Immediata la chiamata al 118, con l'uomo che ha provato anche ad eseguire le manovre del massaggio cardiaco seguendo le indicazioni dell'operatore al telefono. Ma ormai non c'era già più nulla da fare. A fare chiarezza sulle cause della morte spetterà ora all'autopsia, in programma domani pomeriggio. 

 

Il 30enne, soprannominato "Banco" dagli amici, era molto conosciuto in paese, ma anche a Chiampo, paese d’origine della famiglia e dove aveva abitato. I genitori hanno autorizzato l’espianto per la donazione delle cornee.