Guida senza patente e positivo a oppiacei Multa di 5.850 euro

Il mezzo sequestrato. NICOLI
Il mezzo sequestrato. NICOLI
L.N. 25.08.2018

È stato fermato alla guida di un ciclomotore senza patente e senza assicurazione, ed è risultato positivo agli oppiacei. Due denunce e una multa di 5.850 euro sono così scattate per un indiano di 18 anni, S.G. residente a Montecchia di Crosara, fermato verso le 14.30 a Montebello in centro, in via 24 Maggiore, dalla polizia locale del Distretto Ovest di Arzignano durante un normale controllo alla viabilità. Il giovane è stato accompagnato in comando ad Arzignano per l’identificazione: era in possesso di regolare permesso di soggiorno rilasciato di recente, ma guidava senza patente, mai conseguita, per la quale è scattata un’ammenda di cinquemila euro, e senza assicurazione al ciclomotore, multa di 850 euro. Gli agenti che lo hanno fermato, insospettiti dal suo atteggiamento, l’hanno sottoposto anche al drug-test con la strumentazione da tempo a disposizione del comando: il giovane indiano è risultato positivo agli oppiacei ma si è rifiutato di essere accompagnato in ospedale ad Arzignano, come da prassi, per i successivi esami di verifica e conferma. Così per lui è scattata una doppia denuncia alla Procura di Vicenza: per violazione all’art. 187 ovvero guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e per essersi rifiutato di sottoporsi alla verifica obbligatoria. È stato inoltre sanzionato con 340 euro di multa l’indiano risultato proprietario del ciclomotore, per incauto affidamento visto che il giovane alla guida non aveva la patente. Il mezzo è stato sequestrato e sarà definitivamente confiscato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA