Montecchio Così un libro spiega l'arte contemporanea a nonna ZitaMontecchio | Montecchio

Così un libro spiega
l'arte contemporanea
a nonna Zita

La copertina del libro
La copertina del libro
28.08.2018

MONTECCHIO MAGGIORE. Una vita nell'orto, tra famiglia e parrocchia. Eppure a 92 anni è diventata famosa  Zita Urbani di Montecchio Maggiore  che sui social e nel libro realizzato dalla nipote  arzignanese Alice Zannoni, critica d'arte e curatrice di mostre a Bologna, inneggia alla bellezza, alla vita e prova  a cimentarsi con l'arte contemporanea. Con lei ha provato ad affrontare temi  molto "difficili" come l'orinatoio di Duchamp, i tagli delle tele di Fontana, lo squalo in formaldeide di Hirst ricavandone una singolare guida alle opere d'arte. 

È alla seconda edizione il volume "L'arte contemporanea spiegata A mia nonna", 200 pagine, Ncf edizioni, che sarà presentato a Montecchio Maggiore l'8 settembre e il 12 ad Arzignano.