Tenta un furto all’interno dell’ecocentro Denunciato

I.BER. 02.01.2019

Cerca di mettere a segno un furto all’ecocentro, ma viene individuato dai carabinieri. E così per lui scatta una denuncia. A chiudere il cerchio contro il presunto responsabile del tentato raid sono stati i militari dell’Arma della stazione di Brendola, nella notte del 31 dicembre scorso. Al termine degli accertamenti compiuti hanno denunciato, con l’accusa di tentato furto aggravato, il 38enne A.L., di nazionalità marocchina, residente a Legnago in provincia di Verona. L’uomo, poco prima della mezzanotte del giorno precedente, stando a quanto accertato dai carabinieri, dopo aver lasciato la propria auto in sosta nei pressi dell’ecocentro comunale di Brendola, si sarebbe introdotto all’interno dell’area senza comunque attuare alcuna effrazione. L’arrivo di una pattuglia della locale stazione, impegnata in un controllo in zona, ha costretto il 38enne ad allontanarsi ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Successive attività investigative, consistite tra l’altro nella visione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente nell’area, hanno permesso di ricostruire la dinamica di quanto accaduto procedendo poi al deferimento dell’uomo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA